Quando l’Abruzzo chiede eccellenza l’IPSSAR "G.Marchitelli" risponde! - L’albrghiero di Villa Santa Maria presente al 57° Torneo delle regioni
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IPSSAR MARCHITELLI VILLA SANTA MARIA su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Quando l’Abruzzo chiede eccellenza l’IPSSAR "G.Marchitelli" risponde!

    L’albrghiero di Villa Santa Maria presente al 57° Torneo delle regioni

    Sabato sera 24 marzo, a Francavilla al Mare, si è tenuta una fantastica Cena di gala del torneo delle regioni,con la presenza del presidente della LND Cosimo Sibilia,del commissario straordinario della FIGC Roberto Fabbricini,del presidente regionale LND Daniele Ortolano e di tutto il consiglio  della Lega Nazionale Dilettanti. Presenti anche importanti imprenditori,diversi  esponenti del mondo calcistico,l'assessore regionale Silvio Paolucci e la giornalista Grazia Di Dio.

    Una magnifica serata all'insegna delle emozioni,per la valorizzazione delle risorse del territorio abruzzese, serata allietata dalle note musicali dei maestri Paolo Angelucci ed Augusto Miccoli. Le ricette dei piatti realizzati sono state ideate dagli chef dell'Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria e preparate dagli alunni sapientemente guidati ,nei diversi settori,dai proff. Di Giulio, Di Genni,Sangiuliano,D'alò,Cieri e Carunchio sempre capeggiati dalla nostra DS Giovanna Ferrante.

    Il menu compredeva:

    -Aperitivo di benvenuto

    -Crema di formaggi morbidi  e peperone rosso  con spicchio di carciofo al profumo di menta e liquirizia su crostone  di purea di fave e ceci

    -Scrigno di fine crespella abruzzese con chitarra al ragù bianco su vellutata di pollo e ortaggi primaverili

    -Rollatina d'agnello del parco con patate dorate e verdure di stagione

    -Dessert:parfait all'Aqua Sancta Maria su daquoise croccante di mandorle

    Un grazie speciale per la collaborazione va agli Chef dell'azienza San Tommaso Specialità Alimentari 

    I ragazzi del nostro prestigioso istituto sono rimasti molto entusiasti perchè hanno potuto confrontarsi con una realtà diversa e hanno avuto modo di vivere un'esperienza "fuori dalle mura" ,differente dalla quotidianità scolastica capendo così il vero valore del lavoro. Essi si sono diveriti tanto, collaborando tra di loro e con i docenti e così, solo grazie al lavoro di squadra, sono riusciti a vivere e far vivere una Cena di gala indimenticabile.

    Quando l'Abruzzo chiede eccellenza... l'IPSSAR"G.Marchitelli" risponde!

    di Antonietta Basilico


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi