Festeggiare il papà in modo speciale...con le zeppole! - Dolci della tradizione per ricorrenze importanti
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IPSSAR MARCHITELLI VILLA SANTA MARIA su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Festeggiare il papà in modo speciale...con le zeppole!

    Dolci della tradizione per ricorrenze importanti

    Zeppole, zeppole, zeppole... cosa saranno mai queste fatidiche frittelle?

    Le ZEPPOLE di San Giuseppe un tempo erano preparate direttamente nelle strade. Malgrado il nome, non traggono le proprie origini nel comune napoletano di San Giuseppe Vesuviano, ma la prima ricetta scritta risale al 1837, nel trattato di cucina napoletana di Ippolito Cavalcanti.

    Vengono preparate, generalmente, nel periodo di San Giuseppe (19 marzo) per celebrare la paternità e i padri di famiglia.

    Gli ingredienti principali sono: la farina, lo zucchero, le uova, il burro, l'olio d'oliva, la crema pasticcera, una spolverata di zucchero a velo e le amarene sciroppate per la decorazione.

    Tradizionalmente esistono due varianti di zeppole di San Giuseppe: fritte e al forno, ma la leggenda cristiana ci porta a preferire quelle fritte in quanto fa risalire la nascita di queste ultime alla fuga in Egitto della Sacra Famiglia. Si dice che San Giuseppe, per mantenere Maria e Gesù, dovette affiancare al mestiere di falegname quello di friggitore e venditore ambulante di frittelle.

    Leggende a parte, ad oggi sono entrate a far parte della cultura gastronomica italiana di tutte le regioni, che nella giornata del 19 marzo provvedono alla realizzazione di questo dolce speciale: omaggio a tutti i papà del mondo.

    Noi, ragazzi dell'Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria, nei laboratori di cucina abbiamo preparato e degustato queste specialità per rievocare la tradizione e per fare degli auguri speciali a voi PAPÀ.

    di Antonietta Basilico


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi